Tour delle grotte  sul parco della Murgia materana.

tour delle grotte materana

Tour del centro storico con le grotte naturali

Il tour in Ape Car nel centro storico con le grotte naturali ha una durata di 75 minuti.

Costo: a partire da 25 € per persona

Percorso:

  • Piazza San Francesco
  • Chiesa Di San Francesco d’Assisi
  • Chiesa del purgatorio
  • Via del Corso
  • Via Delle Beccherie
  • Piazza sedile
  • Civita – Piazza Duomo (sosta Panoramica)
  • Cattedrale SS. Maria della Bruna
  • Piazza Vittorio Veneto
  • Palombaro Lungo

via d'addozio

  • Via d’Addozio
  • Chiesa di Sant’Agostino (Visitabile se aperta)
  • Veduta Panoramica Sasso Barisano (sosta)
  • Via Fiorentini
  • Via Sant’ Antonio Abate
  • Torre Metellana
  • Chiesa di Sant’ Antonio Abate (non visitabile)
  • Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci
  • Sosta panoramica Porta Pistola
  • Sosta Panoramica Piazza San Pietro Caveoso
  • Chiesa di San Pietro Caveoso (visitabile se aperta)
  • Via Casalnuovo
  • Rione Cappuccini
  • Grotta di Lamaquacchiola

 

Tour alternativo: tra Sassi e dintorni

Questo itinerario in Ape si presenta come una valida alternativa per i turisti che vogliano visitare il Centro Storico e dare uno sguardo alle antiche abitazioni dei Sassi.

Le antiche abitazioni chiamate grotte, o più precisamente Case-Grotta, si differenziano tra gli ambienti urbani e quelli pastorali disposte lungo i rilievi murgiani del territorio.

Oltre a insinuarci per le vie del centro storico e le piazze cittadine, arriveremo, poi, a conoscere le antiche dimore pastorali, nel territorio all’estremo sud di Matera.

Erano, infatti, ambienti utilizzati dall’antica popolazione materana anche come ricovero per gli animali.

Precisamente giungeremo alla famosa Grotta di Lamaquacchiola. Quì gli uomini di un tempo si ricavavano gli spazi abitativi scavando la roccia tenera della Murgia materana.

ape tour murgia materana

Il paesaggio in quest’area si presenta al primo impatto scarno e brullo, ma nasconde siti archeologici e caverne primitive di elevatissimo interesse storico e culturale.

Si ritiene,  infatti, che tale zona sia stata la prima in assoluto ad essere abitata tra le altre del complesso insediativo materano.

Numerosi, difatti, reperti del periodo Paleolitico testimoniano la vita del primo uomo di Matera che scelse proprio queste grotte come prime dimore.

La pace, il  vento e la voglia di scoperta sono le uniche cose che si avvertono mentre si visitano queste contrade.

Lascia pure i pensieri a casa ed immergiti in un viaggio lungo più di dieci milioni di anni.

Informati sugli orari e le partenze!